"IL CALENDARIO PISANOTra i..." Pisa Local Custom Tip by Poda

Pisa Local Customs: 35 reviews and 42 photos

IL CALENDARIO PISANO
Tra i diversi calendari in uso nel passato, non tutti sono a conoscenza che esisteva anche quello pisano. Nacque nel XII secolo quando Pisa, come Repubblica Pisana, raggiunse il massimo splendore, ovvero gloria, forza, possedimenti e ricchezza. Per attuarlo venne cancellato semplicemente il periodo dell?anno precedente al 25 Marzo: nello stesso tempo questa data fu riconosciuta come primo giorno del nuovo anno solare, che si sarebbe poi concluso il 24 Marzo dell?anno successivo.
In pratica il capodanno andava a coincidere con il giorno della Annunciazione, cioè nove mesi prima di Natale. Il calendario pisano rimase in vigore a tutti gli effetti fino al 31 Dicembre 1749, poi Francesco I di Lorena, Granduca di Toscana, ordinò che anche Pisa si adeguasse a quello gregoriano. A testimonianza di quel tempo, si rinnova ogni anno una suggestiva combinazione che si manifesta naturalmente il giorno 25 Marzo: infatti un raggio di sole, a mezzogiorno esatto, penetra in un punto fisso del Duomo, esattamente da una finestra, di forma tonda, che è visibile nella parte alta del braccio destro, cioè in corrispondenza della Cappella di S. Ranieri. L?esattezza di questo avvenimento era considerato dai pisani fino al 1750 il segno dell?inizio dell?anno nuovo.
Alcuni momenti riportano la data relativa al Calendario Pisano, come l' anno 1174, a destra della porta di entrata della torre, indicante l'inizio dei lavori, in realtà i lavori iniziarono nel 1173.

*****************+++++++++++************
'My' english version (after Shivan's marking): ****************+++++++++++*************
During the 12th century, while Pisa was well known as an important ?Repubblica Marinara?, a new calendar has been established.
The new year started on march 25th and ended on march 24th the year after.
The New Year?s Day was established in coincidence with the christiany recurrence called ?giorno dell?assunzione?, nine months before Christmas..
On march 25th every year, at noon, a ray of sun enters the cathedral passing through a circular window of the S.Ranieri chapel. This event marked the new year in the new calendar. Some dates carved on Pisa?s monuments refer to the Pisa?s new calendar, for example at the right of the door of the leaning tower, there is inscribed the date indicating when the building works did start, 1174, but the works actually started on 1173.
The new calendar ceased to exist on december 31st 1749, when Francesco I of Lorena, Grand Duke of Tuscany, ordered that also Pisa had to use the gregorian calendar.

Review Helpfulness: 1.5 out of 5 stars

Was this review helpful?

  • Written Aug 25, 2002
  • Send to a Friend
  • Add to your Trip Planner
  • Report Abuse

Comments

Poda

“enjoy your trip... working in progress”

Online Now

Male

Top 5,000 Travel Writer
Member Rank:
0 4 0 3 2

Have you been to Pisa?

  Share Your Travels